La festa del libro 2017



di Carmelina Sicari – direttrice di Calabria Sconosciuta
Ogni anno si celebra la festa del libro e non solo nelle fiere di Milano o nel salone del libro di Torino, encomiabili iniziative certo, ma anche per così dire a livello individuale.
L'associazione Nuovo Umanesimo aderendo all'invito dell'Unesco per la manifestazione Una rosa per S. Giorgio, ha organizzato come ormai da dieci anni, una festa singolare con il dono di libri ai convenuti.
Una rosa per S. Giorgio è nata a Barcellona. S. Giorgio uccide il drago ma dal sangue di quest'ultimo nascono rose, i libri. Una nave ogni anno per il 21 di aprile riunisce gli innamorati del libro e li porta a Barcellona, dove ancora trascorre l'ombra filiforme di don Chisciotte impazzito per le troppe letture dei libri della cavalleria.

Beni Culturali, la vicenda della chiesa di Cleto. Firmata la risoluzione consensuale del contratto con la ditta che avrebbe dovuto eseguire i lavori di messa in sicurezza


CLETO, CS – Sottoscritta la risoluzione del contratto di appalto dal Comune e dalla ditta che si era aggiudicata i lavori degli spazi fruibili del castello di Cleto e della chiesetta del S.S. Rosario.
“L'accordo transattivo prevede la reciproca rinuncia ad azioni risarcitorie o di rivalsa tra il Comune di Cleto e la Ditta, perché entrambe le parti – spiega una nota del comune - hanno avuto importanti danni economici e d'immagine provocati direttamente da un illecito comportamento tenuto da terzi”.
“Il comune di Cleto – viene evidenziato -, non ha potuto mettere in sicurezza la Chiesetta, completare i lavori degli spazi esterni al Castello che, avrebbero consentito di ottenerne l'agibilità, con possibilità di affidamento ad associazioni o privati per la sua fruizione e valorizzazione, senza considerare che deve restituire novantamila euro alla Regione Calabria, mentre, la Ditta aggiudicatrice ha perso un lavoro appaltato e consegnato dell'importo di trecentomila euro e sostenuto spese importanti per partecipazione ed aggiudicazione della gara”.

“La Spagna nel cuore”, una mostra sulla Guerra civile 1936-1939

Mostra “La Spagna nel cuore”
Fonte Istituto Nazionale Ferrruccio Parri
A Vercelli, al Foyer del Salone Dugentesco, dal 21 aprile al 3 maggio 2017, sarà esposta la mostra La Spagna nel cuore. La guerra civile 1936-1939. L’inaugurazione si terrà venerdì 21 aprile, alle ore 17, al Piccolo Studio, con interventi di Bruno Ziglioli, dell’Università degli Studi di Pavia, con la relazione La guerra civile spagnola e la memoria tardiva della Spagna democratica, e di Italo Poma, con l’introduzione al web documentario La lunga resistenza. Gli antifascisti italiani dalla guerra di Spagna alla Resistenza, regia di Luciano D’Onofrio (visibile al link www.lalungaresistenza.it).